Download Neville Goddard_Il Potere della Consapevolezza.pdf PDF

TitleNeville Goddard_Il Potere della Consapevolezza.pdf
TagsConsciousness Creation Myths Mind Nature Existence
File Size231.2 KB
Total Pages54
Document Text Contents
Page 1

Il Potere
della Consapevolezza






NEVILLE






























Titolo originale: The Power of Awareness Traduzione di A. C.

Page 2

2


Ad Arthur ed il suo Verne adorato,

la cui consapevolezza portò
all’esistenza di questo libro.







Lascia stare lo specchio e cambia la tua faccia.
Lascia stare il mondo e cambia la concezione di te stesso

Neville

Page 27

27


Capitolo 14 - IL MODO FACILISSIMO




Il Principio di “Azione Minima” governa tutto in fisica, dal percorso di un
pianeta al percorso di un impulso di luce. Azione Minima è il minimo di energia,
moltiplicato per il minimo di tempo. Quindi per muoverti dal tuo stato attuale allo
stato desiderato, devi utilizzare il minimo di energia ed impiegare il minor tempo
possibile. Il tuo viaggio da un stato di coscienza ad un altro è un viaggio
psicologico, quindi per compiere il viaggio, devi impiegare l'equivalente psicologico
di “Azione Minima”, e l'equivalente psicologico è la mera assunzione.

Il giorno che ti renderai pienamente conto del potere dell’assunzione,
scoprirai che funziona in completa conformità con questo principio. Funziona per
mezzo dell'attenzione, senza sforzo. Quindi, con l’azione minima attraverso
un'assunzione, tu acceleri senza affanno e raggiungi il tuo obiettivo senza sforzo.

Poiché la creazione è finita, quello che tu desideri già esiste. È escluso dalla vista
perché tu puoi vedere solo il contenuto della tua stessa coscienza. La funzione di
un'assunzione è di richiamare alla vista l'escluso e ripristinare la piena visione. Non
è il mondo, ma sono le tue assunzioni che cambiano.
Un'assunzione porta l'invisibile alla vista. Non è niente di più né di meno che
vedere con l'occhio di Dio, cioè con l'immaginazione.

Poiché il Signore non guarda come guarda un uomo,
poiché l'uomo guarda all'apparenza esteriore,
ma il Signore guarda al cuore. [1Samuele 16:7]

Il cuore è l'organo primario di senso, quindi la prima causa di esperienza.
Quando tu guardi “al cuore”, stai guardando alle tue assunzioni: le assunzioni
determinano la tua esperienza. Osserva le tue assunzioni con tutta la diligenza
poiché da queste provengono le circostanze della tua vita. Le assunzioni hanno il
potere della realizzazione oggettiva. Ogni evento nel mondo visibile è il risultato
di un'assunzione o idea nel mondo non visto.

Il momento presente è importantissimo, poiché è solo nel momento presente
che le nostre assunzioni possono essere controllate. Nella tua mente il futuro deve
diventare il presente se vuoi adoperare in modo saggio la legge di assunzione. Il
futuro diventa il presente quando immagini di essere già quello che sarai quando la
tua assunzione sarà realizzata.
Rimani fermo (azione minima) e sappi che tu sei quello che desideri essere.
La fine di desiderare è Essere. Traduci il tuo sogno in Essere. La costruzione
incessante di stati futuri senza la coscienza di essere già loro, ossia immaginare il
tuo desiderio senza di fatto assumere il sentimento del desiderio realizzato, è
l’errore e il miraggio dell'umanità.

È semplicemente una fantasticheria inutile.

Page 28

28


Capitolo 15 - LA CORONA DEI MISTERI




L'Assunzione del desiderio realizzato è la nave che ti trasporta su mari
sconosciuti fino alla realizzazione del tuo sogno. L'assunzione è tutto; la
realizzazione è subconscia e priva di sforzo.

Assumi una virtù se tu non l'hai. [W. Shakespeare, "Amleto"]

Agisci sull'assunzione di possedere già quello che cercavi.

Benedetta è colei che ha creduto; perché le cose dette a lei dal Signore
avranno compimento. [Luca 1:45]

Come l'Immacolata Concezione è il fondamento dei misteri cristiani, così
l'Assunzione è la loro corona.
Psicologicamente, l'Immacolata Concezione significa la nascita di un'idea nella tua
coscienza senza l’aiuto di altri. Per esempio, quando hai un specifico desiderio o
brama, questa è un'immacolata concezione nel senso che nessuna persona o cosa
fisica lo pianta nella tua mente. È auto-concepito. Ogni uomo è la Maria
dell'Immacolata Concezione, e deve essere data nascita alla sua idea.

L'Assunzione è la corona dei misteri perché rappresenta l'utilizzo più elevato
della coscienza. Quando nell'immaginazione tu assumi il sentimento del desiderio
realizzato, sei mentalmente innalzato ad un livello più elevato. Quando, attraverso la
tua persistenza, questa assunzione diventa un fatto reale, ti trovi automaticamente
su un livello più alto (cioè hai realizzato il tuo desiderio) nel tuo mondo oggettivo.
La tua assunzione guida tutti i tuoi movimenti consci ed inconsci verso la
conclusione da essa suggerita in modo così inevitabile che essa effettivamente
impone gli eventi.

La vita è un dramma psicologico, interamente scritto e prodotto dalle tue
assunzioni.

Impara l'arte dell'assunzione, poiché solo in questo modo puoi creare la
tua stessa felicità.




Il parto di Maria senza Peccato Originale. Comunque Neville sembra aver in mente la Nascita Virginale

di Gesù.


La presa del corpo (presa nel senso di fecondazione, di solito il corpo di Maria), in paradiso

Page 53

53


Capitolo 26 - DESTINO




Il tuo destino è quello che devi inevitabilmente sperimentare. In realtà si
tratta di un numero infinito di destini singoli, ognuno dei quali, quando è
raggiunto, diventa il punto di partenza per un nuovo destino.

Dal momento che la vita è infinita, l’idea di un destino finale è inconcepibile.
Quando capiamo che la coscienza è l'unica realtà, sappiamo che è l'unico creatore.
Questo significa che la tua coscienza è il creatore del tuo destino. Il fatto è che tu
stai creando il tuo destino in ogni momento, che tu lo sappia o no. Molte cose buone
e perfino meravigliose sono entrate nella tua vita senza che tu avessi alcuna idea di
esserne il creatore.

Tuttavia, la comprensione delle cause della tua esperienza e il sapere che tu sei
l'unico creatore del contenuto della tua vita, buono e cattivo, non solo fa di te un osservatore
molto più acuto di tutti i fenomeni, ma attraverso la consapevolezza del potere della tua
coscienza, intensifica il tuo apprezzamento per la ricchezza e grandezza della vita.

A prescindere da sporadiche esperienze del contrario, il tuo destino è di salire
a stati di coscienza sempre più elevati e di portare alla manifestazione sempre più infinite
meraviglie della creazione. Di fatto, tu sei destinato a raggiungere il punto in cui
capisci che attraverso il tuo desiderio puoi consapevolmente creare i tuoi destini
successivi.

Lo studio di questo libro, con la sua dettagliata esposizione della coscienza e
del funzionamento della legge di assunzione, è il passe-partout per il
raggiungimento consapevole del tuo destino più alto.

La tua nuova vita comincia oggi stesso. Avvicinati a ogni esperienza con una
nuova cornice mentale - con un nuovo stato di coscienza. Assumi il meglio per te in
ogni aspetto e persisti in esso.

Credici - grandi meraviglie sono possibili.

Page 54

54


Capitolo 27 - VENERAZIONE




Mai avresti Tu creato qualcosa, se Tu non l’avessi amata.
Sapienza 11:24

In tutta la creazione, in tutta l'eternità, in tutti i regni del tuo essere infinito,
il fatto più meraviglioso è quello che sottolineato nel primo capitolo di questo
libro. Tu sei Dio. Tu sei l’ "IO SONO QUELL'IO SONO". Tu sei coscienza. Tu sei
il creatore. Questo è il mistero, questo è il grande segreto conosciuto dai veggenti,
profeti e mistici di tutti i tempi. Questa è la verità che non può mai essere compresa
intellettualmente.

Chi è questo te? Che sia tu, John Jones o Mary Smith, è assurdo. È la
coscienza che sa che tu sei John Jones o Mary Smith. È il tuo Sé più grande, il tuo sé
più profondo, il tuo essere infinito. Chiamalo come vuoi. La cosa importante è che è
dentro di te, sei tu, è il tuo mondo. È questo fatto che sta alla base dell'immutabile
legge di assunzione. È su questo fatto che è costruita la tua stessa esistenza. È
questo fatto il fondamento di ogni capitolo di questo libro. No, non puoi
comprenderlo intellettualmente, non lo puoi discutere, non lo puoi comprovare.
Puoi solo sentirlo. Puoi solo esserne consapevole.

Nel diventare consapevole di ciò, una grande emozione pervade il tuo essere.
Vivi con un continuo senso di venerazione. Sapere che il tuo creatore è il tuo stesso
Sé e che non ti avrebbe mai creato se non ti avesse amato, deve riempire il tuo cuore
con devozione, sì, con adorazione. Uno sguardo consapevole al mondo intorno a te
in ogni singolo istante di tempo è sufficiente a riempirti con profonda ammirazione
e un sentimento di adorazione.

È quando il tuo sentimento di venerazione è più intenso che tu sei più vicino a
Dio, e quando sei più vicino a Dio, la tua vita è la più ricca.


I nostri sentimenti più profondi sono precisamente quelli che siamo
meno capaci di esprimere, ed anche nell'atto di adorazione, il silenzio
è la nostre lode più alta.












Pubblicazioni di DeVorss. Edizione riveduta da Victoria Goddard, 1992

Similer Documents